Santa Maria Maddalena [ XVI secolo ]


Santa Maria Maddalena
Santa Maria Maddalena Santa Maria Maddalena

Santa Maria Maddalena

Storia della Chiesa

La cinquecentesca chiesa di Santa Maria Maddalena faceva parte di un Convento di Francescani Riformati. La chiesa, composta da due navate, custodisce numerose e preziose opere d'arte, tra cui il bellissimo Crocifisso in legno del 1824 realizzato a Napoli, una croce astile in legno con estremitÓ lobate e dipinta sul verso e sul recto. De Capua scrisse che la croce fu portata dal monastero del Patire da un certo frate Antonio da Longobucco nel 1502. Lungo le pareti e il soffitto della navata centrale possiamo notare affreschi del Capobianco e nell'altare laterale di San Francesco campeggia la tela del Santo dipinta dal pittore locale Francesco Spina nel 1755. Notevoli i lavori in legno prodotti tutti intorno al 1773, tra cui il pulpito, il confessionale, il ciborio. Numerose anche le statue lignee.

Altre chiese nel comune di Longobucco